FILOSOFIA

A seguito di una valutazione dei competitor locali e della situazione dell'offerta sportiva nell'hinterland milanese, si evince che:
L'offerta sportiva e' ormai stratificata sui singoli paesi, ogni comune e' dotato di impianti integrati.
La concorrenza e' ancora fortemente legata al prezzo che soprattutto nei mesi estivi risulta essere fonte di vantaggio competitivo.
La qualita' del servizio puo' diventare fonte di vantaggio competitivo soprattutto in merito ai punti seguentemente citati:
- Ubicazione della struttura
- Qualita' dei locali e dell'ambiente
- Accoglienza degli operatori
- Disponibilita' del bar

A fronte dell'analisi dei vantaggi competitivi emerge la necessita' di offrire dei servizi a valore aggiunto per fidelizzare la clientela garantendo ad essa quel quid che puo' attenuare un eventuale svantaggio competitivo, e' in questa ottica che l'associazione intende intraprendere
dei rapporti di collaborazione con centri vicini al fine di garantire servizi a valore aggiunto:
- Possibilita' di prenotazione in caso di impianti saturi negli altri centri.
- Possibilita' di garantire un impianto di riserva in caso di errore di prenotazione.
La Professionalita' e il valore aggiunto di qualsiasi azienda si misurano sulla capacita' di gestire i processi.
E anche per un'associazione sportiva la pianificazione e programmazione dell'attivita' e' sinonimo di avanguardia.